11 e 12 Dicembre… Bagagli per un viaggio di donne in lotta… una marcia verso la costruzione di un nuovo sciopero delle donne

VENERDI’ 11 DICEMBRE

Lavoratrici rappresentanti delle precarie in lotta delle cooperative di Palermo, operaie e disoccupate di Taranto, lavoratrici della scuola in lotta di Milano, lavoratrici del commercio de L’Aquila, saremo alle portinerie della FIAT SATA DI MELFI.

Andiamo per portare direttamente la nostra solidarietà alla battaglia che le operaie stanno facendo sulla questione tute e a sostenere la denuncia sul peggioramento delle condizioni di lavoro, pause, ecc. con i loro pesantissimi effetti sulle donne; ma anche ad affermare che oggi proprio la Sata dimostra che le operaie alla Fiat possono essere il “tallone di Achille” di Marchionne e un esempio e incoraggiamento per tutte le lavoratrici. In questo senso ciò che succede a Melfi ha un valore nazionale, e deve avere un valore nazionale, perchè parla di dignità delle lavoratrici, perchè è costruita con il protagonismo diretto delle operaie, superando una visione di delega verso le direzioni delle OO.SS. che soprattutto sulle donne sono spesso il problema e non la soluzione.
Andiamo per parlare e preparare insieme un nuovo “sciopero delle donne” che abbia il cuore tra le operaie delle fabbriche e le lavoratrici più sfruttate, oppresse, discriminate; uno sciopero costruito dal basso con le lavoratrici, facendo insieme una piattaforma (attraverso anche un’inchiesta tra le operaie) e costruendo una rete tra i vari posti di lavoro e città.
Incontreremo le operaie che stanno portando avanti la battaglia sulle tute e altro.

In serata dell’11 dicembre saremo a NAPOLI. Andremo, verso le 19, all’ex Opg occupato “Je sò pazzo”, per visitarlo e conoscere questa importante e nuova esperienza.
Da parte nostra portaremo l’informazione diretta e il clima dalla Sata di Melfi e parlaremo dello sciopero delle donne, il primo e quello in costruzione – sappiamo che le compagne e i compagni di Je sò pazzo stanno avviando un lavoro verso lavoratrici ultraprecarie dei servizi, ristorazione, ecc. – 
e del nostro lavoro, delle lotte di lavoratrici, disoccupate che stiamo facendo.
Portare direttamente  la solidarietà delle lavoratrici alla studentessa vigliaccamente ferita e molestata dalla feccia di Casa Pound.

SABATO 12 DICEMBRE

Saremo a  ROMA per la celebrazione/festa del 20° anniversario del Mfpr, per incontrare lavoratrici, e in particolare le compagne con cui nel 2013 organizzammo la campagna nazionale preparatoria dello sciopero delle donne (dai presidi del luglio sotto i ministeri, all’assemblea e corteo nelle manifestazioni nazionali del 18 e 19 ottobre).
A Roma l’assemblea aperta dalle ore 16 si terrà nel contesto dell’inaugurazione di una nuova libreria dell’usato e d’occasione  “Metropolis” in via Renato Simoni, 65 (vicino alla stazione Tiburtina) dove vi sarà la musica del cantastorie Federico Berti (BO) e buffet.

A Melfi, a Napoli, a Roma, chiediamo a tutte le compagne, le associazioni, collettivi di donne, le lavoratrici e donne in lotta, che possono – soprattutto quelle che sono nelle zone del nostro viaggio – di venire, di fare insieme questo “viaggio”, per il nuovo sciopero delle donne.
per info: sommosprol@gmail.commfpr.naz@gmail.com – 3475301704

Nell’attesa di incontrarci, forti saluti rossi!

Le lavoratrici del Movimento Femminista Proletario Rivoluzionario

20 Anniversario del Mfpr… la festa/celebrazione continua… nuovi appuntamenti, iniziative e il secondo sciopero delle donne

La celebrazione/festa per il 20° anniversario del Movimento Femminista Proletario Rivoluzionario cominciata a Palermo con il bello e partecipato seminario del 6 Giugno scorso, continua da qui ai prossimi mesi del 2015 con nuovi appuntamenti, iniziative, pubblicazione di materiali, campagne:

  • innanzitutto la celebrazione/festa da Palermo arriverà alle donne, lavoratrici, precarie, giovani… di altre città come Taranto, Napoli, Roma, L’Aquila, Milano/Bergamo, Bologna, Torino…, con assemblee/iniziative in cui rivivremo tutti i momenti belli ed emozionanti del seminario del 6 Giugno di cui stiamo stilando gli atti, presenteremo il nuovo Quaderno-fogli “Una marcia in più…” sulla battaglia a 360 gradi della maggioranza delle donne portata avanti in ogni ambito e un nuovo video sul percorso/lotta del Mfpr, diffonderemo il catalogo dei principali e numerosi opuscoli prodotti in questi anni…
  • la lettura al seminario di Palermo di documenti riguardanti per esempio la condizione odierna di lavoro delle operaie della Fiat di Melfi e delle braccianti pugliesi, emblematici della condizione di doppio sfruttamento e oppressione delle donne nel sistema capitalistico, chiamano alla necessità di lavorare per un secondo sciopero delle donne, entro l’anno, possibilmente in autunno, con al centro le operaie, insieme alle più sfruttate, con le lavoratrici della scuola e altri settori di lavoratrici già in lotta – usciranno nuovi materiali, come la riedizione di S/catenate, per dare una quadro/analisi aggiornato della condizione delle donne proletarie e le loro lotte
  • il lancio di una Conferenza Internazionale delle donne comuniste rivoluzionarie a fine anno
  • infine, nuovi materiali, opuscoli, in particolare un lavoro su Donne e Resistenza

La festa/celebrazione è cominciata e non si ferma andando avanti in quello che, come abbiamo detto al Seminario del 6 Giugno è un percorso originale, una marcia non facile ma entusiasmante delle donne contro la doppia oppressione di classe e di genere per la rivoluzione che trasformi il cielo e la terra…

mfpr 1
mfpr 2
mfpr 43
mfpr 3
mfpr 4
mfpr 5
mfpr6
mfpr 7, sciopero delle donne
mfpr 8
mfpr 9
mfpr 10
mfpr 11
mfpr 12
mfpr 13
mfpr 14
mfpr 15
mfpr 16
mfpr 17
mfpr 18
mfpr 19
mfpr 20
mfpr 21
mfpr 22
mfpr 23
mfpr 24
mfpr 25
mfpr 26
mfpr 27
mfpr 28
mfpr 29
mfpr 30
mfpr 31
mfpr 32
mfpr 33
mfpr 34
mfpr 35
mfpr 36
mfpr 37
mfpr 38
mfpr 39
mfpr 40
mfpr 41
mfpr 42

Movimento Femminista Proletario Rivoluzionario

Il presente blog è stato concepito come una raccolta/archivio di materiali documentali e multimediali sul tema del femminismo proletario rivoluzionario. Esso contiene pertanto il materiale prodotto dal Movimento Femminista Proletario Rivoluzionario, divulgato in parte attraverso il blog femminismorivoluzionario.blogspot.it  e quello prodotto da altre realtà di movimento e soggettività, intorno alle questioni della violenza sulle donne sotto ogni aspetto.

Per il 6 giugno 2015, anno del 20° anniversario del Movimento Femminista Proletario Rivoluzionario, si cercherà di renderlo fruibile a tutt@